Lavare lo zaino

Lavare lo zaino

PROLUNGARE LA DURATA DI VITA DEL TUO ZAINO CON LA GIUSTA CURA

Il tuo zaino ti accompagna in molte escursioni. Per poter condividere con te e il tuo zaino il maggior numero possibile di avventure, puoi prolungare la durata di vita del tuo zaino deuter con una cura regolare. Qui di seguito troverete alcuni consigli pratici e semplici.

QUANDO È IL MOMENTO DI LAVARE LO ZAINO?

Anche se gli zaini non sono indossati sulla pelle come i nostri vestiti, con il tempo e nelle escursioni più lunghe si sporcano. Se il tuo zaino è molto sporco o sudato, allora lavarlo è essenziale. Ma se è solo leggermente sporco, o lo sporco è superficiale, come macchie di fango o una spolverata di polline, allora puoi semplicemente pulirlo con un panno umido. Nota: è più facile rimuovere lo sporco quando è ancora fresco, subito dopo l'escursione.

LAVARE DELICATAMENTE LO ZAINO E RIMUOVERE LO SPORCO

Se hai fatto molte escursioni nei mesi estivi, è normale che il tuo zaino sia sporco e macchiato di sudore. Se vuoi rimuovere lo sporco dal tuo zaino deuter, ci sono alcune cose che dovresti tenere a mente: Non dovresti mai lavare uno zaino in lavatrice. Questo perché l'abrasione mette sotto stress il materiale (e il rivestimento in PU) e può danneggiarlo a lungo termine. Inoltre, spesso rimangono dei residui di detergenti, che possono portare a irritazioni cutanee se hai la pelle sensibile. La reazione chimica che si verifica tra il sudore, i residui di detergente e i raggi UV accelera anche la decomposizione dei materiali.

POSSO LAVARE LO ZAINO IN LAVATRICE?

“No, perché l’abrasione influisce sul materiale (rivestimento PU) e causa danni nel tempo. Spesso rimangono anche residui di detergente. Per pelli sensibili, ciò può causare irritazione cutanea, ad esempio sugli spallacci. Una reazione chimica causata da sudore, residui di detergente e radiazioni UV favorisce la decomposizione più rapida dei materiali.

Il modo migliore per pulire lo zaino è infilarlo in una vaschetta o vasca da bagno, in base alle sue dimensioni, e lavarlo con sapone con pH neutro o bagnoschiuma. Qualsiasi sporco sullo zaino può essere facilmente rimosso con una spazzola. Le macchie di sudore sul sistema di indossatura possono essere risciacquate sfregando il materiale più volte, utilizzando sapone e abbondante acqua. Deve essere conservato in un ambiente asciutto!”

  1. Svuota completamente lo zaino dopo ogni viaggio. Rimuovere le macchie a mano utilizzando solo del sapone e una spazzola.
  2. Non mettere lo zaino in lavatrice o asciugatrice in quanto ciò danneggerà il rivestimento in PU.
  3. Il materiale dello zaino non è generalmente adatto per la stiratura.
  4. Tenere pulite le zip.
  5. Allacciare le cinghie a fini di conservazione e mantenerle in un’area asciutta e ben ventilata.

ASCIUGARE BENE LO ZAINO E CONSERVARLO CORRETTAMENTE

Asciugare bene il tuo zaino non è solo importante dopo averlo lavato, ma anche dopo una lunga giornata fuori. Perché avrà assorbito il sudore e potrebbe anche essere stato sotto la pioggia. Quindi, è importante farlo arieggiare correttamente.

  1. Apri tutte le cerniere e metti il tuo zaino in un luogo asciutto o appendilo, a testa in giù.
  2. Evita di metterlo alla luce diretta del sole o vicino a una fonte di calore, come una stufa elettrica o un fuoco aperto.
  3. Riponi il tuo zaino in un luogo asciutto come un armadio - evitando scantinati umidi - e con tutte le fibbie e le cinghie allacciate.

DEVO IMPERMEABILIZZARE IL MIO ZAINO DOPO IL LAVAGGIO?

Uno zaino è facilmente influenzato dall'umidità. Segui i nostri consigli per l'impermeabilizzazione per assicurarti che le tue cose rimangano asciutte. Il tessuto del tuo zaino dovrebbe rimanere impermeabile per i primi anni. Gli acquazzoni sostenuti porteranno comunque a qualche infiltrazione di umidità attraverso le cerniere e le cuciture. Nei tour alpini, o durante l'arrampicata o lo sci alpinismo, è meglio imballare il contenuto in borse impermeabili/sacchetti asciutti all'interno dello zaino per evitare che si bagnino. Il vantaggio di questa soluzione, rispetto a una copertura antipioggia, è che tutte le cinghie rimangono accessibili, ad esempio per attaccare una piccozza, bastoncini da trekking o racchette da neve. Per gli zaini da escursionismo e trekking è meglio usare una copertura antipioggia.

Ma a volte, soprattutto dopo un lavaggio accurato, il tuo zaino potrebbe aver bisogno di una riprofilatura. È facile verificare se è il caso, semplicemente facendo cadere qualche goccia d'acqua sul tessuto dello zaino. Se non si raccoglie e penetra nel tessuto, allora dovresti impermeabilizzare il tuo zaino. Per i modelli più vecchi, l'applicazione di agenti impermeabilizzanti aiuta solo per un periodo di tempo più breve. Attenzione che gli impermeabilizzanti (spray o wash-in) possono penetrare nel tessuto della tracolla e causare irritazioni alla pelle.

ECCO UNA PICCOLA SELEZIONE DEI NOSTRI ZAINI:

DAI UN'OCCHIATA A TUTTI I NOSTRI ZAINI