CONSIGLI PER LO ZAINO

1. Come faccio a preparare correttamente lo zaino?

Preparare correttamente lo zaino


“La cosa più importante quando si prepara lo zaino è evitare di metterci degli oggetti inutili!” 

Tuttavia, avete bisogno di alcune cose importanti. Nel seguente video mostreremo come ottenere la massima efficienza durante il viaggio, mettendo tutto nel posto giusto.

Ti auguriamo un sacco di divertimento durante la preparazione e un fantastico viaggio!

Riproduci

Distribuire il peso in modo ottimale


Il centro di gravità dello zaino deve essere vicino al corpo e, se possibile, all’altezza delle spalle. In questo modo, lo zaino è sempre al di sopra del centro di gravità del corpo (COG) e non tirerà all’indietro quando indossato. Pertanto, gli zaini più grandi da circa 30 litri devono essere preparati come segue:

  • sacco a pelo, articoli con imbottitura di piuma e altri oggetti leggeri vanno nello scomparto inferiore.
  • Gli oggetti moderatamente pesanti, come gli indumenti, vanno nella parte superiore esterna.
  • Le attrezzature pesanti (tenda, provviste, giacche spesse) sono posizionate all’altezza delle spalle, il più vicino possibile alla schiena.
  • Gli oggetti piccoli possono essere riposti in sicurezza nello scomparto superioreper raggiungerli rapidamente.
  • Al fine di evitare di impigliarsi, esporsi a grandi aree ventose o all’umidità, distribuire meno oggetti possibile nella parte esterna dello zaino e mantenerlo il più compatto possibile.
  • In generale, garantire una distribuzione uniforme del peso, specialmente nelle tasche laterali.
  • I sacchetti, a condizione che non siano sporgenti e quindi creino spazi morti, mantengono ordinata la parte interna. I sacchetti impermeabili offrono un’alternativa molto sicura alla copertura antipioggia.

2. Cosa devo sapere sull’organizzazione e la regolazione dello zaino?

Un’organizzazione e una regolazione corretta dello zaino possono rendere molto più divertente il viaggio! Più lo zaino viene regolato per adattarsi al corpo di chi lo indossa, più facile sarà indossarlo in un secondo momento.

Posizionare lo zaino sulle spalle correttamente: istruzioni a 6 fasi 


1. Allentare tutte le cinghie: caricare lo zaino con un peso realistico per testarlo. Allentare tutte le cinghie. Quindi sollevare lo zaino sulle spalle.

2. Posizionare la cintura ventrale: posizionare il centro delle alette lombari sulla parte superiore della vita e fissarle. Se posizionata troppo in alto, la cintura taglierà lo stomaco. Se posizionate troppo in basso, le alette ti sfregheranno l’inguine mentre cammini.

3. Stringere gli spallacci: tirare gli spallacci per stringere. Non troppo stretto, perché il carico principale è trasportato sulla cintura lombare.

4. Posizione corretta: l’attacco degli spallacci sullo zaino dovrebbe idealmente trovarsi tra le scapole. In questo caso, i cuscinetti degli spallacci circondano le spalle in modo ordinato.

5. Regolare e stringere il cinturino pettorale: quando la lunghezza posteriore è corretta, regolare il cinturino pettorale regolabile in altezza e fissarlo in modo che non influisca sulla respirazione. Questo stabilizza gli spallacci ed è una caratteristica standard di quasi tutti gli zaini Deuter.

6. Allacciare le cinghie stabilizzanti della cintura lombare: a seconda del percorso, stringere le cinghie stabilizzanti della cintura lombare per un maggiore trasferimento del carico o allentarle per una maggiore libertà di movimento. Per zaini di grandi dimensioni, regolare le cinghie di regolazione della posizione sugli spallacci. Quando si allentano, consentono una migliore ventilazione sui percorsi leggeri. Quando si stringono, forniscono un contatto posteriore più diretto e, quindi, una maggiore stabilità sui percorsi difficili. Durante i viaggi più lunghi è possibile variare la distribuzione del carico tra le anche e le spalle allentando o stringendo gli spallacci e posizionando le cinghie di regolazione di volta in volta. Le cinghie di regolazione della posizione funzionano meglio con un’angolatura compresa tra 30° e 45° rispetto al piano orizzontale. Per gli zaini da trekking Deuter, è possibile trovare l’angolo corretto utilizzando una fibbia superiore o inferiore sul sacchetto. Gli zaini di piccole dimensioni funzionano diversamente a causa del peso inferiore. Consentono una regolazione precisa della lunghezza posteriore. Allentare o stringere le cinghie di regolazione della posizione e gli spallacci serve a regolare la posizione posteriore dello zaino. L’angolo può essere significativamente più piccolo o addirittura negativo in questo caso.

Se la base è troppo alta,


la lunghezza posteriore è troppo lunga. L’attacco dello spallaccio è troppo vicino alla nuca, i cuscinetti degli spallacci si trovano sotto le ascelle: ciò provocherà abrasione su collo e braccia. Anche lo zaino è inclinato leggermente all’indietro. Questi ingombri non possono essere evitati semplicemente utilizzando gli spallacci regolabili. Tuttavia, una lunghezza posteriore adeguata offre una soluzione efficace. Questo è l’unico modo per garantire la piena libertà di movimento delle braccia e il sollievo della muscolatura del collo grazie alla forma anatomica ad S dei cuscinetti degli spallacci. Per gli zaini Deuter a volume ridotto, selezionare la lunghezza posteriore appropriata (standard, SL o EL). Per quelli più voluminosi, fissare il sistema regolabile (sistema Vari Quick e Vari Flex) nella posizione corretta.

Se la base è troppo bassa,


la lunghezza posteriore è troppo corta. I cuscinetti degli spallacci sono quindi troppo bassi, di conseguenza tagliano la pelle e scivolano leggermente sulle spalle.

3. Personalizza lo zaino: sistema Vari Quick Deuter

3 passaggi per regolare la lunghezza posteriore utilizzando il sistema Vari Quick:


Una volta individuato lo zaino adatto, è essenziale usarlo correttamente. In altre parole, i modelli con regolazione della lunghezza posteriore e con un telaio interno devono essere messi nella posizione corretta. E ricordati sempre di preparare lo zaino correttamente! La combinazione di tutti questi fattori porta ad una comoda esperienza d’uso. Una regolazione imprecisa rende vani i benefici di un buono schienale. 

  1. Determinare la lunghezza della schiena
  2. Allentare e tirare il nastro in velcro sul pannello posteriore
  3. Quindi, infilarlo verso l’alto attraverso i rispettivi dispositivi di fissaggio (4 anelli), stringere e fissare

 

Ecco una piccola selezione dei nostri zaini con il sistema Vari Quick:
Kid Comfort Active
Dettagli
Aircontact Lite 40 + 10
Dettagli
Aircontact 40 + 10 SL
Dettagli
Aircontact PRO 60+15
Dettagli

Carico, lunghezza posteriore e ottima vestibilità


Con carichi pesanti da circa 10 kg e con periodi di camminata più lunghi, l’adattamento ottimale alla lunghezza posteriore personale di chi indossa lo zaino è fondamentale per garantire un’esperienza confortevole. Questo è il motivo per cui gli zaini con un volume di circa 35 litri o più devono essere equipaggiati con il sistema Vari Quick. Tuttavia, tutti i sistemi per la regolazione della lunghezza posteriore aumentano il peso dello zaino.

Con volumi ridotti, è più importante mantenere il peso netto dello zaino il più basso possibile. Ecco perché i nostri modelli standard, SL ed EL sono regolati per adattarsi a diverse lunghezze posteriori. Li adattiamo in base alle proporzioni di una persona di corporatura atletica media.

 

TROVARE UN RIVENDITORE NELLA VOSTRA ZONA!