La nostra storia

L'inizio - Hans Deuter fonda la "Mechanische Segeltuch- und Leinenweberei", Augsburg-Oberhausen. La fabbrica riforniva alla posta reale bavarese l'intero fabbisogno di borse per le lettere e sacchi per la posta.

Viene aggregato un nuovo business.

I primi grandi clienti: cartelle, zaini, stoccaggio e tende stabili vengono fabbricate in misura crescente per l'uso militare.

Un cavallo dell'esercito con bisaccia di Deuter.

Hans Deuter sviluppa il business nei settori valigie e articoli in pelle. La fabbricazione di sacchi viene scorporata in una società per azioni. Il noleggio delle tende raggiunge i 10.000 mq. Per la prima volta le tende Deuter sono all'Oktoberfest.

La ditta ora si chiama Hans Deuter. La produzione di zaini, tende e teloni viene ampliata a valigie e articoli in pelle.

La spedizione Pamir del ricercatore alpino Willi Rickmer - insieme ci sono gli zaini Deuter, borse da trasporto, teloni e tende. Fin da subito lo sviluppo dei prodotti Deuter è influenzato dall'esperienza e praticamente, fin dalla fine degli anni '70, prende parte a tutte le spedizioni tedesche.

Il primo vero test per gli zaini TAUERN - Il partecipante alla spedizione Fritz Bechtold scrive: "Nelle condizioni straordinariamente difficili che una spedizione pone su uomini ed attrezzature, abbiamo imparato a conoscere e ad apprezzare lo zaino Tauern come dispositivo alpino di alto valore."

Heckmair ha scalato dal 22 al 24 luglio la parete Nord dell'Eiger attrezzato con uno zaino Deuter. Ludwig Vörg, Fritz Kasparek e Heinrich Harrer erano i suoi compagni di cordata.

Per la Wehrmacht sono state prodotti materiale di equipaggiamento e tende. La produzione sfruttò al massimo la capacità della fabbrica.

Con i nuovi articoli si tenta di utilizzare la capacità esistente.

nella sua prima famosa salita del Nanga Parbat (8.125 m) ha portato uno zaino TAUERN. In aggiunta agli zaini Deuter, dei quali vengono prodotti alcuni esemplari in fibra sintetica di Perlon, dell'equipaggiamento della spedizione fanno parte anche borse per il trasporto e tende.

Herman Buhl, nella sua prima salita al Nanga Parbat con le tende Deuter.

L'azienda a conduzione familiare viene trasformata in una società per azioni. L'azienda ora si chiama "Deuter Industriewerke AG-Augsburg".

La Hallenbau diventa una società di distribuzione, la "Deuter Hallenbau GmbH, Augsburg". Inoltre: una delle numerose spedizioni equipaggiata da Deuter raggiunge il Nanga Parbat attraverso la parte estremamente difficile del Diamir.

Deuter presenta sul mercato la prima serie di zaini in nylon. Diventa rapidamente il materiale numero uno per gli zaini.

Grazie alla sua produzione di zaini, valigie e borse diventa il primo produttre della Repubbica Federale.

La superficie della produzione e dell'immagazzinamento viene raddoppiata a quasi 40'600 mq. Per la quarta volta Deuter rifornisce il team olimpico tedesco con borse da sport e da viaggio.

Nasce l'originale e viene brevettato. Questo sistema di trasporto a rete posteriore è asolutamente nuovo e rivoluzione a livello mondiale il mercato degli zaini.

Alpinisti, guide alpine e ciclisti hanno un'influenza diretta sulla collezione: Pepi Stückl e Veter Vogler, guide alpine statali certificate diventano membri della squadra di sviluppo. Bernd Kullmann, eccezionale alpinista allround, diventa product manager e responsabile delle vendite presso Deuter. Peter Habeler, scalatore professionista, testa i prodotti durante i suoi tour e le sue spedizioni.

Alpinista rinomato a livello mondiale, diventa uno stretto collaboratore e un consulente tecnico presso Deuter. Durante i suoi tour e le spedizioni testa le novità fino al 1991 in condizioni estreme.

01.01.1989: I settori bagagli da viaggio e gli zaini vengono suddivisi in "Deuter AG" e "Deuter Sport & Leder GmbH".

Ad agosto Andi Heckmair sale sulla sua bicicletta e si è inventato 4 giorni, 10 passi, 315 chilometri e 11.000 mt di altitudine dopo il cross alpino. E insieme lo zaino per biciclette, visto che nessuno degli altri zaini era adatto per le biciclette. Viene introdotto il modello originale, il BIKE 1, con le AIRSTRIPES posteriori.

In Germania non è più possibile produrre prodotti di cucito elaborati e tecnicamente di alta qualità a prezzi competitivi. Nel 1994 Deuter e il suo partner di produzione Duke si incontrano. Quello che un tempo è iniziato con 35 macchine da cucire nel frattempo si è trasformato in una manifattura di zaini altamente specializzato in Vietnam con 5.400 collaboratori, che producono zaini ed accessori esclusivamente per Deuter.

Deuter si dedica ad un altro essenziale prodotto per l'outdoor: il sacco a pelo.

Inizio della stretta collaborazione con l'associazione tedesca delle guide alpine e di sci: guide alpine professioniste, che conducono 200 giorni all'anno, danno al team di sviluppo di Deuter un feedback per il quale l'utente normale necessiterebbe di anni.

Introduzione della serie bestseller degli zaini con il sistema a maglia posteriore ulteriormente sviluppato AIRCOMFORT - FUTURA.

Deuter è di nuovo leader di mercato in Germania nell'ambito degli zaini funzionali. Concentrazione sull'essenziale, la lunga traduzione e umn team esperto e dinamico solo la chiave del successo.

Fondazione della filiale "Deuter USA".

Deuter è già rappresentata in 28 paesi.

La serie multifunzionale AC LITE con sistema posteriore AIRCOMFORT convince tecnologicamente con il suo peso contenuto, ma soprattutto crea un trend grazie al suo design innovativo.

La gamma di sacchi a pelo è ora completa: dagli zaini per bambini a quelli quattro stagioni in piume.

Con il sistema SHIELD Deuter sviluppa un nuovo concetto di zaino. Il protettore posteriore verificato TÜV/GS che è integrato nello zaino offre a ciclisti e sportivi invernale una maggiore sicurezza. Il modello per bicicletta ATTACK riceve l'innovativo premio Eurobike Award Gold.

Lo Schwan Stabilo Gruppe rileva Deuter.

Bernd Kullmann, da 20 anni sviluppatore di prodotto con l'anima e il cuore, diventa amministratore delegato.

Deuter è orgogliosa che la sportiva di eccellenza sia entrata a far parte del team di sviluppo per le creazioni SL. Grazie alle sue spedizioni e ai tour di preparazione nelle Alpi porta con sé un prezioso bagaglio di esperienze per lo sviluppo della linea femminile SL.

Deuter è membro fondatore della European Outdoor Conservation Association. La EOCA è un'organizzazione di pubblica utilità dell'industria outdoor europea, che promuove progetti a protezione dell'ambiente in tutto il mondo.

Deuter diventa Systempartner bluesign®, con il suo severissimo standard per la protezione ambientale, la sicurezza sul lavoro e la protezione del consumatore. Lavoriamo insieme al miglioramento dei processi produttivi.

Con i nuovi modelli EL ora anche le persone grandi trovano lo zaino a loro adatto. La lunghezza posteriore di questo modello è più lunga rispetto alla versione standard.

Il nuovo sistema AIRCOMFORT prende il nome di Aircomfort Flexlite ed è stato appositamente creato per la serie di pesi leggeri SPECTRO.

Arrivano sul mercato i nuovi sacchi a pelo Exosphere e Neosphere. I sacchi a pelo allungabili convincono grazie alla loro tecnologia e al loro comfort e danno una scossa al mercato dei sacchi a pelo.

Deuter diventa membro della Fair Wear Foundation (FWF). In quanto membro di iniziativa autonoma, che si adopera per elevati standards lavorativi e sociali, verifichiamo sistematicamente le condizioni di lavoro presso i nostri partner di produzione in Asia e presso la nostra sede a Gersthofen.

Deuter sviluppa lo zaino per la scuola Ypsilon, che è specificamente adatto all'anatomia e alle necessità dei bambini.

Dal suo trasloco nel 1997 a Gersthofen Deuter è cresciuta dell'800%. Il bisogno di più spazio in cui lavorare in modo più efficace, viene coperto da un nuova costruzione. La tecnologia di costruzione più moderna, come l'utilizzo della geotermia consente di riflettere una maggiore qualità ecologica.

Martin Riebel diventa amministratore delegato della Deuter Sport GmbH.

Deuter offre i suoi primi prodotti BLUESIGN®: lo zaino per bambini KIKKI (bluesign® approved fabric) e il sacco a pelo per bambini DREAMLAND (bluesign® product).

ad aprile Deuter riceve il "Best Practice Award" della Fair Wear Foundation per gli "investimenti coraggiosi negli stabilimenti produttivi e nel quartiere generale" per la riduzione delle ore di straordinario. In questo modo Deuter raggiunge di nuovo il punteggio top, con 90 su 98 punti possibili, e diventa così "Leader Status" nel controllo annuale delle organizzazioni indipendenti.

L'associazione tessile è un'iniziativa del governo federale tedesco, che si pone lo scopo di apportare miglioramenti sociali, ecologici ed economici nella catena di distribuzione del settore tessile.

Nella serie Gravity si trovano l'esperienza pluriennale e la più elevata competenza tecnica: sviluppata sia per l'arrampicatore per competizione, sia per quello che lo fa per passione, fino alla guida alpina, al capo spedizione e agli altri atleti top, la collezione per arrampicatori Deuter soddisfa tutte le esigenze specifiche, per l'utilizzo sia in palestra sia nelle zone alpine.

il progenitore dello zaino protettore - ha ora un aspetto moderno e parecchi nuovi features. Munito del più leggero e moderno protettore della ditta SAS-Tec, proprietaria del protettore, con il nuovo supporto per il casco, una tasca per googlephone e smartphone e un sistema di trasporto orientato per la discesa nuovo fiammante, l'Attack è attrezzato per il futuro.

Con l'Attack Deuter lancia lo Smartphone Pocket per la maggior parte degli zaini da bici, il quale permette di prendere velocemente il telefono senza dover togliere lo zaino.

Le piume non si spostano quando si muovono le gambe, grazie all'innovativo design del PowerBox con struttura a cono, che si genera verso il basso grazie alla combinazione di cavità lunghe e di cuciture stretch di traverso sul sacco a pelo-parte superiore del ginocchio.

Il nuovo adattamento VariFit-Slide garantisce la seduta perfetta del sistema di trasporto per schiene di lunghezze diverse.

FILOSOFIA

I nostri valori

Il nostro lavoro ci diverte. È per questo che siamo altamente motivati a entusiasmare continuamente i nostri cliente e a convinceli di Deuter.

Lo sport di montagna è l'anima di Deuter.
I nostri prodotti vengono creati per l'impiego nella natura e per vivere da vicino la natura. Per questa ragione la protezione dell'ambiente per noi è una questione molto personale, dato che solo in questo modo possiamo conservare la natura per le prossime generazioni.

Deuter punta al successo di lungo periodo. Non è la massimizzazione del profitto di breve termine ma piuttosto l'insieme di economia, ecologia e azione sociale che danno a Deuter le basi per un futuro sicuro.

La sicurezza per noi è importante. Questo si riferisce sia ad un luogo di lavoro sicuro che ad una retribuzione sicura. L'alta reputazione dell'azienda ci dà sicurezza, così come il pensiero imprenditoriale sostenibile su cui si basa Deuter.

A Deuter la squadra è in primo piano.
Risolviamo i nostri compiti e i problemi insieme. Ci trattiamo in modo corretto, collegiale e tollerante. Rispettiamo e apprezziamo i nostri colleghi, i nostri clienti e tutti i partner commerciali. Per noi è naturale dare e ricevere supporto.

La leadership per noi è un valore positivo. Aiuta sempre la reciproca motivazione. È indispensabile lavorare per obiettivi che vengono definiti in modo chiaro, che vengono elaborati insieme e che sono trasparenti.

Diamo una grande importanza ad un buon clima di lavoro.
Questo contribuisce ad un'elevata identificazione con l'azienda, il marchio e con i nostri compiti. Il nostro approccio pratico è caratterizzato dalla fiducia e dall'apertura con cui ci relazioniamo gli uni con gli altri. La reciproca accettazione è indispensabile, soprattutto nell'integrazione dei nuovi collaboratori.

L'individualità è il nostro nucleo creativo. Ad ognuno viene dato spazio per l'autorealizzazione e per il corrispondente potenziale di sviluppo. Il presupposto per tutto questo è l'autonomia, condizione che vale per tutti i collaboratori. Ci impegniamo a formare i giovani, sia per quanto riguarda la loro personalità che per quanto riguarda le loro conoscenza specialistiche.

Per noi l'affidabiità ricopre un ruolo fondamentale. Ci atteniamo alle nostre dichiarazioni e siamo pronti a farci valutare su queste. Ci assumiamo la responsabilità dei nostri errori e garantiamo il nostro impegno a risolverli sempre nell'interesse del cliente. Siamo disponibili per i nostri clienti e per i nostri partner commerciali, ma anche tra di noi, e crediamo nei rapporti d'affari di lunga durata.

La specializzazione ci consente di fare in modo eccezionale quello che sappiamo fare.
Solo in questo modo riusciamo ad essere sempre innovativi e ad essere sempre avanti rispetto al resto del mercato. Questo è un fattore cruciale, perché Deuter vive dell'elevata reputazione del suo marchio. Questa competenza non si riferisce solo ai nostri prodotti ma a tutti i nostri servizi.

L'orientamento al mercato è la nostra chiave per clienti soddisfatti.
I prodotti Deuter non hanno extra superflui ma puntano a soddisfare i veri bisogni degli utenti. Anche il nostro supporto è orientato ai clienti. Entrambi miglioriamo costantemente il dialogo con i nostri clienti.

Il nostro obiettivo: la massima competenza. Tutto quello che facciamo vogliamo comprenderlo e padroneggiarlo alla perfezione. Questa pretesa vale per tutto, dalla consulenza al clienti fino alla formazione dei nostri collaboratori. Affrontiamo compiti complessi con passione e con una sana fiducia in noi stessi. Siamo determinati e ci impegniamo per trovare la soluzione migliore.

Deuter è assolutamente autentico. Abbiamo passione per il nostro lavoro e per i suoi risultati. I nostri collaboratori amano loro stessi lo sport all'aperto. Siamo un'azienda senza grilli per la testa, che anche nelle fasi di business positive rimane con i piedi per terra. Questa mentalità si riflette nelle relazioni amichevoli e leali tra di noi e verso i nostri clienti.
  • abc
  • abc
  • abc
  • abc
  • abc